7 motivi per il Tratterhof
7 motivi per il Tratterhof
7 motivi per il Tratterhof
7 motivi per il Tratterhof

7 motivi per il Tratterhof

Una vacanza invernale di prima classe

Lo spettacolare panorama delle Dolomiti sempre davanti a voi... sì, proprio davanti a voi. Sia che siate sulla terrazza della vostra suite o che stiate gustando la colazione a buffet nel ristorante panoramico. Nel pomeriggio, quando tornate da un'escursione al sole e non vedete l'ora di rilassarvi in una delle otto saune e nelle numerose sale relax della Monte Silva Spa... le Dolomiti vi osservano costantemente e voi ricambiate.

 

 

7 motivi

Il sole mattutino fa scintillare i cristalli di neve, le piste perfettamente preparate vi aspettano di buon mattino per un tranquillo sci mattutino: ci sono sette buone ragioni per cui l'inverno al Tratterhof è così vario, attivo e rilassante allo stesso tempo.

Tratterhof Skishuttle

Essere svegliati dal sole di montagna ad est, che sorge lentamente dietro le Dolomiti della Val Pusteria - ogni giorno ha qualcosa di magico. Gustatevi una ricca colazione, poi prendete la navetta gratuita del Tratterhof per la cabinovia del monte Gitschberg (durata: solo 3 minuti). Non aspettate lo skibus pubblico, ma sentite i primi raggi di sole sulle vostre guance sorridenti davanti alla reception e poi salite a bordo della navetta continua del Tratterhof riservata per voi.

Tutto per lo sport invernale

Come detto, a soli 3 minuti dall'hotel. Poi, arrivati alla stazione a valle, in pochi minuti si sale sulla montagna locale con la cima arrotondata a panettone, si scende di nuovo sulle piste perfettamente preparate, lungo le quali rustiche baite da sci invitano a fermarsi per una pausa... Cosa si può pretendere di più?

Anche i moderni noleggi di sci direttamente presso le stazioni a valle degli impianti di risalita e le scuole di sci Gitschberg e Jochtal con i loro corsi per grandi e piccini con offerte particolarmente apprezzate dalle famiglie o dalle coppie sono a vostra disposizione.

Anche per non-sciatori

Per i non-sciatori vale sempre la pena fare una gita con le varie cabinovie e con la cabinovia di collegamento tra Gitschberg e Jochtal sopra l'idilliaca valle Altfasstal. Anche qui ancora una volta costantemente presente: il panorama dolomitico unico nel suo genere. Il Gitschberg Jochtal è famoso per essere chiamato la regione delle malghe e baite alpine dell'Alto Adige, perché anche in inverno la maggior parte dei rifugi è raggiungibile con comode escursioni invernali o con le racchette da neve, direttamente lunge le piste da sci o lontane da esse. A voi la scelta.

I sentieri invernali di facile e media difficoltà e i sentieri per escursioni con le racchette da neve possono avvicinare il sole della montagna con o senza supporto di impianti di risalita. Dalla stazione a monte della cabinovia del monte Gitschberg il divertimento in slittino è assicurato per grandi e piccini. Sulla pista per slittino Brimi Winter Run, lunga quasi 7 km, può perfino accadere che i ragazzi più coraggiosi superino i loro genitori.

Qui vi presentiamo sette buoni motivi per trascorrere le vostre vacanze invernali al Hotel Tratterhof di Maranza.

1. Sciare con garanzia di panorama

L'area sciistica Gitschberg Jochtal/Rio Pusteria con i suoi 55 km offre tutto ciò che gli sciatori desiderano - e molto di più: perché la vista sul mondo alpino di Peitlerkofel, Geislergruppe e Lang- e Plattkofel non può essere superata. 2 montagne da sci e 2 villaggi, collegati tra loro, offrono piste della migliore qualità. Nuova di zecca è anche la nuova pista rossa, che rende la discesa verso Maranza ancora più emozionante. La funivia sulla valle Altfasstal offre una fantastica vista anche sulla valle Isarco con la città vescovile di Bressanone.

Arrivo senza sci? E la cosa paga, perché i noleggi di sci a Maranza permettono di testare i modelli più recenti. I modelli di punta della stagione possono essere prenotati qui a prezzi equi. Naturalmente è possibile anche mettere a punto i propri sci. Gli esperti del noleggio sci sono competenti e veloci. Così gli ospiti non perdono tempo e si trovano rapidamente sulle piste.

Le scuole di sci di Gitschberg Jochtal permettono di imparare la tecnica giusta e, grazie alla loro versatile offerta di corsi, i nuovi arrivati, così come quelli che cambiano e quelli che ritornano a praticare questo sport, si mettono subito in pista. Non importa se con gli sci o con lo snowboard.

E il meglio: con lo skipass combinato Gitschberg Jochtal - Bressanone tutti gli impianti di risalita e le piste dell'area sciistica Gitschberg Jochtal e Plose sono aperti al piacere invernale. Indipendentemente dagli impianti di risalita utilizzati, sia quello del Gitschberg, dello Jochtal, della Plose o degli impianti di risalita del paese di Maranza e Valles - tutti possono essere utilizzati con una sola tessera.
Lo skipass Dolomiti Superski, che comprende anche gli impianti di risalita del Gitschberg Jochtal, permette di sciare anche nelle vicine aree sciistiche come il Plan de Corones e la Val Gardena.

SUGGERIMENTO 1:
I bambini di età compresa tra i 3 e gli 8 anni ricevono uno skipass gratuito se un accompagnatore adulto acquista contemporaneamente uno skipass al prezzo intero per lo stesso periodo. Un bambino per ogni accompagnatore ha diritto allo skipass gratuito. (Eccezioni a questa offerta: l'abbonamento opzionale di 8 giorni nella stagione, DTL, skipass stagionali, biglietti per mezza giornata, biglietti per 3 ore e a punti)

SUGGERIMENTO 2:
Da metà dicembre fino a poco prima di Natale il Tratterhof normalmente riserva offerte di pernottamento 7=5 o 6=5 o 5=4 o 4=3. Tenetevi informati sul nostro sito visto che queste offerte quasi sempre comprendono anche lo skipass gratuito.

2. Rifugi alpini - comodi e piene di gusto

Essere attivi all'aria fresca d'inverno fa venire fame. I rustici ma moderni rifugi e ristoranti della regione sciistica e alpestre Gitschberg Jochtal sorprendono con una cucina sudtirolese variegata e un ambiente piacevole.
Seduti su una sedia a sdraio sulla terrazza, ci si può dimenticare del grido delle piste da sci. Ma perché non dovrebbe essere prioritario oziare in vacanza?
Proprio accanto alla stazione a monte Gitschberg a 2.050 m si trova la Nesselhütte, a pochi metri sopra segue la Gitschhütte. Entrambe sono dotate di infrastrutture moderne e di una splendida vista sulle Dolomiti della Valle Isarc e della Val Pusteria. Inoltre, si possono gustare le prelibatezze tradizionali, che hanno un sapore particolarmente buono sotto il sole d'inverno con il vin brulé.
Il ristorante di montagna Jochtal è altrettanto rustico. Il ristorante, situato direttamente all'uscita della cabinovia Jochtal, così come le baite Nockalm, Ochsenalm, Linderalm e Anratterhütte si trovano lungo la pista in quota a Valles. La Lucknerhütte di Valles, la Kurzkofelhütte e la Zingerlehütte sono raggiungibili al meglio a piedi dal centro di Valles.
A Maranza, la Bacherhütte, la Kiener Alm e la Pichler Hütte sono tappe ideali lungo le piste, mentre la Großberghütte è il punto di partenza e di arrivo di facili escursioni invernali con la famiglia in inverno. Altro consiglio per dove fermarsi per mangiare un boccone è il Ristorante Pizzeria Bar "Zur Mühle" a Valles e il Bar Igloo S'Pfandl a Maranza.

3. Skitour sotto i riflettori notturni

Un'esperienza straordinaria è lo sci alpinismo con i riflettori notturni. Difficile immaginarlo fino a quando non l'avete provato voi stessi, ma ogni martedì si svolge la cosiddetta Danza dei Vampiri nel ristorante di montagna Jochtal. Febbre da discoteca a 2.000 m con gli ospiti della festa che arrivano in cabinovia o con gli sci da sci alpinismo o con le racchette da neve. La funivia va dalle 20.00 alle 23.30 e la discesa a valle può essere effettuata con gli sci o in cabinovia. A seconda di chi vive questa magica serata in quota.
Come formiche con le torce, gli ospiti di buona condizione si recano in pellegrinaggio sulla montagna o costeggiano il pendio con i loro fari montati in testa come lucciole sotto i riflettori.

4. Senza sci...ma a camminare e ciaspolare

Con gli impianti di risalita Gitschberg e Jochtal si sale comodamente per avvicinarsi al sole ancor di più. Vi aspettano incantevoli escursioni invernali. Qui potrete godervi il magnifico panorama e l'idilliaco paesaggio invernale anche senza sci ai piedi.

Per le baite alpine dell'Alpe di Rodengo e dell'Alpe di Luson si prende la propria auto per arrivare al parcheggio Zumis. Dopo poco tempo le alte vette dei Monti di Fundres a sinistra e le Dolomiti a destra vi salutano e vi presentano le baite Oberhauserhütte, Ronerhütte, Rastnerhütte, Starkenfeldhütte e Kreuzwiesenalm. Prima di iniziare la strada del ritorno verso il parcheggio o l'escursione fino alla cima Astjoch, fermatevi qui e godetevi tranquillamente i tris di gnocchi o il Kaiserschmarrn con tanta marmellata di mirtilli rossi.

Consiglio: un'escursione invernale perfetta inizia direttamente all'Hotel Tratterhof (1.500 m) e conduce attraverso la Moseralm (1.938 m) alla Großberghütte nella valle Altfasstal (1.6400 m), chiusa al traffico automobilistico. Il fantastico panorama montano vi accompagna per tutto il tempo, lo stress della vita quotidiana viene rapidamente dimenticato.
I nostri ospiti ricevono ulteriori itinerari panoramici e proposte di tour direttamente in loco dalle nostre guide escursionistiche, che non solo accompagnano ma anche ispirano. Gli escursionisti in solitaria ricevono gratuitamente il materiale cartografico necessario. Ogni lunedì c'è anche un punto informativo per le escursioni come parte dell'aperitivo.

5. Divertimento con lo slittino

"Sulla slitta, pronti, giù" è il motto delle due piste da slittino della regione: la Brimi Winter Run conduce dalla stazione a monte Gischberg fino al paese di Maranza. Su quasi 7 km dal rifugio Nesselhütte alla stazione a valle c'è una veloce ma sicura discesa in slittino con vista sulla valle. La seconda corsa si trova a Valles, vicino al Kurzkofelhütte.
Mentre in passato il fieno falciato in estate veniva portato a valle proprio con lo slittino, oggi lo slittino non è più un lavoro sfaticante, ma un puro divertimento invernale per la famiglia e tutti gli amici dell'inverno.

6. Maranza per insider

Forse proprio perché nessun grande evento sportivo di caratura mondiale ha ancora raggiunto la nostra regione di villeggiatura, il Gitschberg Jochtal e Maranza godono ancora del fascino di un consiglio da insider. Le attrazioni panoramiche come la piattaforma panoramica sul Gitschberg, lo straordinario villaggio di baite alpine Fane Alm/Malga Fane o gli infiniti sentieri escursionistici sulla Rodenecker Alm/Alpe di Rodengo, l'alpeggio più lungo d'Europa e la valle l'Alftasstal/Altafossa direttamente dietro il Tratterhof, fanno da sempre parte del loro programma per il tempo libero e il fine settimana sia di turisti che di gente del posto. Questi consigli vengono trasmessi a malincuore a troppi insider. Ed è così che dovrebbe rimanere. Soprattutto in inverno, questo garantisce una scoperta senza stress, che si può sperimentare con gli occhi curiosi di un bambino.

Il Tratterhof e la sua posizione alpina

7 motivi per il Tratterhof

Il Belvita- und Wanderhotel Tratterhof si trova direttamente in alta quota, ad altezza d'occhi con le più belle cime delle Dolomiti. Il Tratterhof è l'hotel più alto dell'area vacanze Rio Pusteria e offre una vista panoramica su due grandi valli dell'Alto Adige: la Val Pusteria con la città medievale di Brunico e la Valle Isarco con la città vescovile di Bressanone. Questi due luoghi sono destinazioni popolari per gli amanti della cultura e dello shopping, non solo durante i mercatini di Natale.

La posizione dell'hotel offre assoluta tranquillità e relax in quei momenti in cui conta: durante il benessere nella Monte Silva Spa di 3.500 m2 o di notte, quando solo il cielo stellato brilla attraverso le grandi finestre delle suite e degli chalet e culla gli ospiti in sogni riposanti.

L'hotel si trova direttamente all'ingresso della valle Altfasstal/Alta Fossa non accessibile alle auto ma ad escursioni per famiglie e più esigenti trekking tour in alta quota. Questo è un motivo più che sufficiente per trascorrere le vacanze qui e non altrove.

Il variegato programma di attività, incluso nel prezzo, è ampiamente utilizzato dagli ospiti: guide escursionistiche e istruttori di fitness sono a disposizione per dare consigli e aiuto. Per gli ospiti che vogliono semplicemente "vivere alla giornata" senza programma, la natura circostante è il miglior centro fitness, sempre a portata di mano: proprio fuori dalla porta dell'hotel si può fare un'escursione e inalare la migliore aria di montagna. Per il fitness indoor, la Monte Silva Skyroom, dotata delle più moderne macchine fitness di Technogym, è probabilmente il miglior "parco giochi" per sfogarsi.

La beauty farm con i suoi bagni benessere, i massaggi e la linea di cosmetici naturali Monte Silva Cura sviluppata dal Tratterhof dispone di un'amichevole squadra di persone esperte che "stimola" gli ospiti in termini di bellezza e benessere.

La sera, le serate a tema culinario, le degustazioni di formaggi e la musica offrono molti motivi per non cedere troppo presto al fascino delle suite benessere, ma per rimanere alzati un po' di più.

Tutto questo e molto altro ancora è il Tratterhof in inverno.

Le nostre offerte

Impressioni dal Tratterhof

Richiesta non vincolante